Il Museo


Modernizzazione

La malaria, da queste parti non era precisamente una malattia, ma un´ordinaria condizione di vita che accomunava tutti, o quasi tutti. Nè sarebbe il caso di trascurare le piene del Rio Mogoro che avevano conseguenze rovinose. Fin dai primi del ´900 il marchese di Vallermosa aveva ten­tato, seppure con poco successo di bonificare s´Isca, cioè quei terreni compresi tra Terralba, Marrubiu e Uras, dove il Rio Mogoro, prima di buttarsi nello stagno di Sassu, con le sue devastanti inondazioni, che facevano arrivare l´acqua sino alle porte del Municipio o quasi, formava paludi malsane chiamate is carroppus, dove vi si trovavano: anguille, tinche, carpe, e anche arselle dette cocciua cau.

Nel 1905 il sindaco di Terralba, avvocato Felice Porcella, deputato progressista, in un memoriale nel quale chiedeva ai ministri dei lavori pubblici che si costruissero gli argini del torrente, e scriveva cercando di affrettarne i tempi. Per quanto concerne la prima opera in programma, fin dal 1912, e in seguito anche nel 1914, l´onorevole Porcella aveva presentato al Regio Parlamento un progetto sulla deviazione in direzione del mare mediante un canale arginato che avrebbe attraversato le zone di Sassu e di S´enna Arrubia. Il progetto non venne però realizzato e si dovette attendere alcuni anni prima che il problema fosse di nuo­vo affrontato.

L´opera, rivoluzionaria per quei tempi, di costruire sul Mogoro una diga, che, mediante un´apertura calibrata, regolasse il flusso delle acque sca­ricandole, attraverso un canale, direttamente nello stagno di Marceddì, e di qui in mare. Il canale avrebbe dovuto avere la lunghezza di 15 km. Il 14 Febbraio del 1919, nella sala consiliare del Comune di Terralba, fra il sindato, marchese Cornelio Villafranca, e l´amministratore delegato delle S.B. Sarde, ing. Giulio Dolcetta, venne stipulato il primo contratto di cessione in enfiteusi della zona che ora rappresenta il territorio di Arborea, si avvia coì un´era nuova per Terralba.

  ~  Don Eliseo Lilliu  ~  
 

Pagina 2 di 2

Elenco delle pagine: 1 - 2